home page   | Visit Georgia - english version   | 
Monte Kazbek
home | le montagne della Georgia | Khevi


Il Khevi


La regione storica del Khevi è attualmente compresa nel distretto di Kazbegi, si trova sullo spartiacque Nord del Grande Caucaso e comprende le gole dei fiumi Truso, Snostsq’ali e Tergi (il famoso Terek) che scorre attraverso Vladikavkaz in Ossezia prima di girare a est, attraversare Cecenia e Dagestan e gettarsi nel Caspio.

 

 

  scarica le mappe
     Kazbegi-Sno 1:100.000 (20 Mb)
     Gudauri 1:100.000 (20 Mb)
    

galleria fotografica


Kazbegi su Google Maps


Ci sono diversi motivi per includere questa regione in un itinerario: il Monte Kazbek, (Mkinvartsveri) con i suoi 5047 metri è un “5000” affrontabile con una guida anche da un buon escursionista e la chiesa della Trinità di Gergeti (Tsminda Sameba) offre uno dei panorami più belli della Georgia.

Il Khevi è percorso dalla Georgian Military Highway che, passando per l'abitato di Kazbegi punta diritta alla famosa Gola di Dariali, il confine tra il Caucaso e la Trans Caucasia.

Il nome Darial deriva dal persiano Dar-e Alan “Porta degli Alani”. E' sempre stata molto importante come unico passaggio attraverso il Caucaso da e per la Russia ed è stata fortificata fin dal 150 a.C. Alcuni resti dell’antica fortezza sono ancora visibili.

Djuta Valley

La gola è stata immortalata mirabilmente nel romanzo di Lermontov “Il Demone” ma è stata percorsa anche da Puskin, Tolstoj, Gorkij e Maiakovskij diventando uno dei luoghi più evocativi

del Caucaso.

 

Chauki Pass 3060 mt.

Dalla spendida valle di Sno si accede all’abitato di Djuta ai piedi del massiccio Chauki. Il sentiero attraverso il Chauki Pass porta al lago di Abdelauri (2550 mt.) e al Khevsureti.


 



Il Khevi su Wikipedia:http://en.wikipedia.org/wiki/Khevi

 
torna su