home page   | Visit Georgia - english version   | 
Fortezza di Shatili
home | le montagne della Georgia | Khevsureti


Il Khevsureti


Il Khevsureti è la regione forse più misteriosa del grande Caucaso.
Confinante a nord con la Cecenia, abitata da poco più di tremila persone che qualcuno crede essere i discendenti dei guerrieri crociati, è solcato da valli con pareti ripidissime sorvegliate da antiche fortezze.

 

 

  scarica le mappe
     Shatili 1:100.000 (20 Mb)
     
galleria fotografica

Shatili su Google Maps






Shatili, a soli 6 chilometri dal confine Ceceno, sulle rive del fiume Argun, che qui è ancora solo un torrente, è un villaggio di sessanta torri protetto dall’UNESCO. Le torri sono così vicine una all’altra da fare del villaggio una vera fortezza.

Mutso, un’altro villaggio medioevale costruito a 1900 mt in posizione quasi inaccessibile ricorda Machu Picchu, la città perduta degli Inca in Perù.

Villaggio di Mutso

Insieme al Tusheti il Khevsureti è la regione più inaccessibile della Georgia.
La strada che porta a Shatili è chiusa per molti mesi l'anno a causa della neve e da maggio a ottobre è percorribile soltanto con mezzi a trazione integrale.

Shatili Fortress

Da Shatili, con un lungo trek attraverso l'Atsunta Pass e il Tebulo Range è possibile raggiungere il Tusheti.

 



Il Khevsureti su Wikipedia:http://en.wikipedia.org/wiki/Khevsureti
Immagini dal confine Georgiano - Ceceno: http://hearstmuseum.berkeley.edu/exhibitions/photo2/photo2_intro.html

 
torna su